Polygon SpA acquisisce Sincronis
08.03.2024
news

Polygon SpA acquisisce Sincronis

Polygon SpA, azienda leader nei servizi integrati di ingegneria clinica, controllata da H.I.G. Capital, acquisisce Sincronis, società impegnata da oltre vent’anni nel settore delle tecnologie biomediche.

 

L’operazione di acquisizione è stata condotta dal management di Polygon, guidato dall’amministratore delegato Armando Ardesi, insieme al team di H.I.G. European Middle Market LBO, basato a Londra, con il managing director Stefano Giambelli, coadiuvato da Riccardo Ghezzi e Matteo Angrisani.

 

Polygon, che opera in ospedali in Italia e Spagna, è attiva nell’installazione, gestione, manutenzione e riparazione di apparecchiature biomediche e di diagnostica per immagini, con oltre 500.000 dispositivi gestiti e un milione di interventi eseguiti all’anno. L’azienda vanta un fatturato di oltre 130 milioni di euro, un operato validato da ben 8 certificazioni di qualità e più di 570 dipendenti tra manager, ingegneri e tecnici. L’offerta aziendale comprende servizi come il collaudo delle apparecchiature biomedicali, manutenzione correttiva e preventiva, controlli di sicurezza, calibrazione, controllo qualità e approfondite collaborazioni di consulenza e progettazione con i nosocomi.

 

H.I.G. Capital è uno dei principali fondi di investimento internazionali nel settore del private equity e degli alternative asset, con $60 miliardi di capitale in gestione. Basato a Miami e con uffici a New York, Boston, Chicago, Dallas, Los Angeles, San Francisco, Atlanta, Rio de Janeiro, San Paolo e Bogotá negli Stati Uniti e in America Latina, è presente in Europa con uffici a Londra, Amburgo, Madrid, Parigi e Milano.

 

Sincronis è una realtà che offre alle strutture sanitarie e alle aziende produttrici una risposta integrata alle esigenze della manutenzione delle apparecchiature biomediche attraverso un’organizzazione specializzata, con un fatturato di oltre € 20 milioni.

 

«Siamo orgogliosi di poter accogliere una realtà storica e di successo come Sincronis, con cui condividiamo anche una forte base valoriale. L’acquisizione è finalizzata ad ampliare i nostri servizi, consolidando la nostra posizione di leadership nel settore biomedicale. Polygon e Sincronis insieme rappresentano oggi un’integrazione che si dimostrerà sempre più capace di offrire risposte ancora più efficaci e innovative di quanto non facessero già da sole queste due eccellenze del settore», dichiara l’ad di Polygon SpA, Armando Ardesi.

 

Advisor dell’operazione sono stati PedersoliGattai e Spada Partners per Polygon e H.I.G. Capital, mentre DDP Partners per Sincronis. Gli aspetti notarili sono stati gestiti da ZNR Notai.

 

Qui per vedere la video notizia su Il Sole 24 ORE